OPEN MILD

(mild)

colore: ramato scuro
amaro: poco amara (22,3 IBU)
grado plato: 9
ABV:
4,0%

acqua,
malto d’orzo
avena
luppolo
lievito

Si abbina ad antipasti di pesci affumicati come tonno o salmone. Da provare con il cioccolato.

La temperatura di servizio consigliata è da 5° a 8°.

Il bicchiere raccomandato è la “Pinta”

Descrizione
Tradizionale Ale scura britannica. L’aroma predominate è di malti tostati. Al gusto si presenta poco amara e restituisce nei sapori l’aroma tostato e delicato. È una birra poco corposa a bassa carbonatazione, molto rinfrescate.

Cenni storici
La parola “Mild” significa, delicata, leggera, Questa birra è, infatti, beverina,a bassa gradazione alcolica, poco gasata e poco amara. I facchini e i portuali inglesi la consideravano la bevanda ideale per dissetarsi durante la giornata di lavoro. Da qui lo stretto legame con il proprio territorio, così stretto da non aver attratto l’interesse degli esportatori, esponendola al rischio di estinzione. Non ha avuto la fortuna di birre molto simili come le Porter che sono sopravvissute ad un calo di interesse sul mercato interno grazie all’export. Una curiosità, entrando in un Pub 200 anni fa e chiedendo genericamente una “ale” avrebbero servito una Mild, anche per questo la Mild è sicuramente una birra da riscoprire

Close Menu