BRIGANTA

(robust porter)

colore: marrone scuro, quasi nero
amaro: poco amara (21,2 IBU)
grado plato: 16,8
ABV:
6,9%

acqua,
malto d’orzo e di frumento 
avena
luppolo
lievito

Si può considerare una birra da abbinamento quasi universale, si adatta infatti a formaggi,roastbeef, bistecche, pesce e dessert a base di cioccolato.

La temperatura di servizio consigliata è da 10° a 11°.

Bicchiere raccomandato “Pinta”.

Descrizione
La porter, nascendo come miscela di birre, è un birra abbastanza complessa che richiede l’utilizzo di diversi tipi di malto. La Robust Porter si differenzia dalla porter per un sapore più tostato, un maggior aroma di luppolo, e una gradazione alcolica più elevata. Ben percepibili le note tostate che richiamano sensazioni torrefatte e soprattutto di cacao. Una Ale brittannica dal buon corpo e media carbonatazione.

Cenni storici
La tradizione vuole che i frequentatori di pub inglesi ordinassero una birra “treethird”, cioè una miscela di tre birre: una chiara, una bruna giovane e una bruna invecchiata. Ralph Harwood nel 1722 propose un’unica birra che raggruppava le 3 e fu chiamata “entire”. La birra fu subito accolta con favore. Il nome cambiò rapidamente da “entire” a “porter” (facchino) perché era tipicamente bevuta dai lavoratori londinesi, in particolare da quelli del porto. Nei primi anni del 1800 Arthur Guinness, ispirandosi alla porter, creò la “stout”.

Close Menu